SQUADRA "SUSA"

UN PO’ DI STORIA  DELLA SQUADRA DI SUSA (immagini video)

Fondata a metà degli anni ’80, la Squadra di SUSA è stata la prima ad essere costituta nell’ambito della Sezione ANA Valsusa,  dando origine a quella che oggi è l’ Unità di Protezione Civile.

Strumento operativo dell’ANA venne specificamente  preparato ed equipaggiato per interventi di soccorso in caso di calamità o catastrofi (ricordiamo che pochi anni prima il terremoto sconvolse il Friuli).

Da allora molti volontari si sono avvicendati nella Squadra, che oggi conta 17 persone ed è così organizzata:

 

Renzo Turco Capo Squadra  
Luigi Bar Vice Capo squadra e Magazziniere  
Adriano Andreotti     
Roberto Carrara    
Davide Corona rocciatore  
Davide Durando    
Stefano Girard    
Aldo Cubito    
Valentina Cubito rocciatore  
Luca Enrietta    
Luigi Fagoni    
Marco Giacobone    
Francesco Giraldo    
Bruno Maritano    
Paolo Parisio responsabile dell’Unità di P.C  
Massimo Sanson rocciatore  
Claudio Sarboraria    

 

NB tutti i Volontari svolgono le stesse attività,  anche se alcuni hanno ottenuto delle specializzazioni aggiuntive, come i motoseghisti, gruisti, carrellisti ecc ecc..

  

Alla squadra possono iscriversi  le persone maggiorenni, sia uomini che donne, sia Alpini che non Alpini, purchè animati da spirito di altruismo e di buona volontà e che possano e vogliano dedicare un po’ di ore del loro tempo alle attività che svolgiamo.

Le capacità individuali saranno utilizzate al meglio, come pure saranno assecondate le specializzazioni che ognuno vorrà ottenere.

 

Negli anni infatti le attività si sono diversificate secondo le esigenze che via via si sono manifestate, e, oltre alle attività istituzionali, possiamo sintetizzarle in queste poche righe:

 

addestramenti all’uso delle attrezzature  sempre più specifiche e sofisticate, come motopompe, gruppi elettrogeni, torri faro, montaggio tende di tutti i tipi, guida ed uso di automezzi,  ecc.;

 

esercitazioni con le altre Squadre ed Enti in ambito di Coordinamento provinciale, 1°Raggruppamento,   Regione Piemonte.

 

Opere di tutela ambientale, ricerca persone e supporto alla viabilità in aiuto ai Vigili Urbani in caso di manifestazioni particolari  per il Comune di Susa, attività che sono  regolamentate da apposita “convenzione”.

 

Partecipazione di diritto alle attività del COC (Centro Operativo Comunale) .

 

Partecipazione alla organizzazione regionale di Protezione Civile.

 

Per tutte le attività i volontari non ricevono compensi, ed i finanziamenti derivanti dalla Convenzione sono utilizzati per coprire le spese di Squadra (assicurazione mezzi, materiali di consumo, manutenzioni varie ecc).

 

I volontari sono tutti assicurati durante le ore di intervento e sono equipaggiati con tute ed attrezzi individuali che consentono di operare in sicurezza.

 

A titolo puramente informativo  ricordiamo che volontari di Susa  sono intervenuti a seguito delle alluvioni  della Valtellina,  Bologna, Asti, Novalesa, Susa

Anche il tipo di intervento varia a seconda delle dimensioni del disastro: così per interventi locali operiamo come soccorritori oppure, quando necessario, alla nostra Unità PC è affidato l’incarico logistico, cioè di approntare strutture idonee al ricovero di sfollati per il giorno e per la notte, nonché di approvvigionare alimenti e bevande e preparare pasti caldi.

 

Questo avvenne per esempio durante l’alluvione del 2000 in Valsusa, dove fu necessario preparare due campi ( a Susa e a Bussoleno) per accogliere gli oltre 300 sfollati delle zone allagate, e a provvedere a colazioni, pranzi e cene.

 

Interventi preventivi su corsi d’acqua, mulattiere, sentieri ecc a tutela ambientale:

                                                          

Susa ( quattro interventi in anni diversi)

Mattie

Venaus

Novalesa

Gravere

Claviere

Vaie

Meana

Condove

Chiusa San Michele

Sant’Ambrogio

Casellette

Villarfocchiardo

 

  

Partecipazione alle esercitazioni del 1° raggruppamento:

 

Balangero

1989

Trento

1990

Cumiana

1991

Dronero

1992

Valsusa

1993

Pinerolo

1994

Varallo Sesia

1995

Savona

1996

Claviere

1998

Oropa

1999

Mondovì

2000

Bobbio Pellice

2001

Torino

2002

Valsusa

2003

Casale

2004

Savona

2005

Imperia

2006

Aosta

2007

Briançon

2008

 

 

 

Non vanno infine dimenticate le attività  di informazione/sensibilizzazione  rivolte agli allievi delle scuole elementari, medie e superiori  relative alle tematiche di Protezione Civile.

E molto altro ancora che vi risparmiamo per brevità.

  

Queste sintetiche informazioni hanno lo scopo di farvi conoscere chi siamo e cosa facciamo, senza pretesa di atteggiarci , ma con la consapevolezza che la nostra opera si svolge prevalentemente in zone poco popolate come i boschi, i corsi d’acqua, in montagna oppure in zone sinistrate e necessariamente poco “frequentate “ dai non addetti ai lavori.

 

Ma con una punta di orgoglio vi diciamo che anche se non ci vedete, noi ci siamo e lavoriamo tenacemente e duramente, non per lucro o per vanagloria, ma per il senso di solidarietà umana e per la tutela dell’ambiente in cui viviamo.

 

Vi ringraziamo  per l’attenzione che ci avete concesso leggendo questa breve presentazione con la speranza che molti  abbiano la curiosità di conoscerci meglio e chissà che non decidano di aggiungersi a noi!!