WhatsApp Image 2021-06-25 at 18.37.55.jp
WhatsApp Image 2021-06-25 at 18.37.52.jp
3. Un momento della cerimonia.jpg
WhatsApp Image 2021-06-25 at 18.37.54.jp
Il Generale di Corpo d’Armata Federico Bonato lascia il servizio attivo nell’Esercito e viene insignito della Croce d’Oro al Merito dell’Esercito
Presso l'Ippodromo Militare "Gen. C.A. Pietro Giannattasio", alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Pietro Serino, si è svolta la cerimonia di saluto al Gen. C.A. Federico Bonato che lascia il servizio attivo.
Di fronte a una rappresentanza di Ufficiali, Sottufficiali e Graduati del COMFOTER COE, il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, in qualità di massima autorità ha rivolto parole di gratitudine al Generale Bonato: “Grazie per la professionalità, l’impegno, il carisma e la leadership che ti hanno contraddistinto in tutta la tua carriera e nel delicato incarico di Comandante delle Forze Operative Terrestri e Comando Operativo Esercito che hai svolto con grande responsabilità, infondendo sempre nei tuoi collaboratori la giusta serenità e l’equilibrio per affrontare momenti e sfide spesso non semplici”.
Il Generale Bonato, nel ringraziare tutti i suoi collaboratori, ha detto: “Sono trascorsi più di tre anni dall’inizio di questa mia esperienza di Comando in cui ho avuto l’onore e il privilegio di essere a capo di quella struttura che è responsabile di tutte le attività di generazione delle Forze, di approntamento e addestramento della Forza Armata. Grazie al Generale Serino e ai suoi predecessori per l’autonomia che mi hanno voluto dare in questi anni”. Il Generale Bonato ha inoltre espresso soddisfazione per quanto fatto dagli uomini e dalle donne del COMFOTER COE, una struttura in grado di rispondere a tutte le esigenze e le emergenze vissute soprattutto negli ultimi tempi, ed in grado di lavorare senza sosta per garantire la continuità dei servizi e l’uniformità nell’emanazione delle disposizioni.
Al termine dei discorsi, il Capo di SME ha insignito il Generale Bonato della Croce d’Oro al Merito dell’Esercito, conferita per l’esemplarità e la straordinaria motivazione con cui ha servito l’Istituzione e per il supporto dato alla Nazione durante l’emergenza epidemiologica da Covid-19, gestendo tutti i concorsi dell’Esercito e riorganizzando gli assetti per coadiuvare le Forze dell’Ordine nel controllo del territorio.
Il COMFOTER COE è il Comando dell’Esercito responsabile dell’indirizzo delle attività di approntamento e costituisce lo staff per il Capo di Stato Maggiore Esercito per le problematiche connesse alla generazione delle forze per le Operazioni, l’addestramento, l’approntamento, la simulazione, la validazione/certificazione/standardizzazione delle Grandi Unità, delle unità operative e delle informazioni tattiche. Da esso dipendono direttamente il Comando Aviazione dell’Esercito, il Comando delle Forze Speciali dell’Esercito e il Centro per la Simulazione e Validazione.



Fonte www.esercito.difesa.it